L’autunno ed il polmone

L’AUTUNNO E IL METALLO
cinque-elementi

In medicina cinese l’autunno è associato all’elemento metallo. I suoi meridiani sono il Polmone (meridiano yin) e l’Intestino crasso (meridiano yang). Questa stagione regola l’organizzazione, ponendo limiti e proteggendo i confini. In questa stagione si passa dalla natura esteriore ed espansiva dell’estate, ad un’energia interiore e più contratta. L’energia del polmone è quella del “lasciare andare”, per questo l’autunno è un ottimo momento per lasciare andare situazioni in sospeso, e fare spazio a nuove esperienze che ci permettono di imparare e crescere.

L’emozione legata al polmone è la tristezza. I polmoni sono associati alla comunicazione, all’apertura verso nuove idee, alla capacità di rilassarsi, di lasciare andare ed essere felici. Quando l’energia del polmone non è in equilibrio, possono sorgere tristezza e afflizione, si ha difficoltà ad attuare cambiamenti, ci si può sentire alienati, e si può arrivare a provare angoscia. Il polmone è anche associato all’attaccamento, alla difficoltà di lasciare andare persone, oggetti e situazioni del passato.
Se si vive pienamente una tristezza e la si supera, questo aiuterà a rinforzare l’energia del polmone. Quindi l’importante non è non provare tristezza, evitando il dolore, ma affrontarlo in maniera sana, mantenendo così un buono stato di energia.

Come il polmone si occupa di accogliere ciò che è nuovo, respirando l’aria autunnale fresca e frizzante, l’intestino crasso si occupa del rilascio dei rifiuti. E’ li che si svolge l’ultimo stadio della digestione, quando si raccoglie tutto ciò che non serve al corpo e lo si elimina, mantenendo solo ciò che è ulite e funzionale per il nostro organismo. Ecco perché l’autunno è un buon momento per fare un’analisi della nostra vita e vedere se abbiamo qualche attaccamento da lasciare andare. Spesso le persone che soffrono di stitichezza hanno anche difficoltà a lasciare andare cose, situazioni e persone nella vita.

L’autunno è quindi un buon momento per prendere del tempo per noi stessi e fare una pulizia interna ed esterna di tutto quello che non ci serve più. Pulire gli armadi e donare via tutti i vestiti che magari no usiamo da anni; sistemare la credenza buttando via alimenti magari rimasti aperti da tempo e riorganizzarla con più ordine; fare ordine nel nostro computer liberando desktop affollati di file e cartelle. Questo lasciare andare è un buon esercizio che va a rafforzare l’energia del metallo.

passeggiata
Consigli:
1- In questo periodo dell’anno è consigliato fare lunghe passeggiate all’aperto nella natura, e fondersi con la sua energia pura e rigenerante.
respiro
2- E’ importante anche respirare. Fare esercizi di respirazione per andare a nutrire tutto QI (l’energia) del corpo.
polmone
3- Stirare e allungare imeridiani del metallo aiuta a tenerli tonici e liberi, favorendo il loro stato durante questi mesi in cui sono più chiamati a lavorare.

 STRETCHING
Elemento Metallo: stretching Polmone e Intestino Crasso.
  • Porre i piedi alla larghezza delle spalle.
  • Portate le mani dietro la schiena e unire i pollici.
  • Sollevate le braccia sul petto e, durante l’espirazione, cominciate a piegarvi in avanti.
  • Alzate le braccia dietro di voi mentre la schiena e la testa sono piegate in avanti.
  • Mantenere questa posizione per qualche secondo e poi tornare lentamente alla posizione iniziale.

metallo-stretching

Leave a Reply

Your email address will not be published.